tag foto 1 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 7

La Punizione #2 di Jodi Ellen Malpas - Trilogia This Man

Ultime recensioni. Ebbene sì, ho deciso di prendermi una pausa dalla lettura e dunque anche dallo scrivere le recensioni dei libri che leggo (non mi stancherò mai di dire, che io non sono una blogger letteraria. Faccio recensioni solo ed esclusivamente dei libri che acquisto.)
Come vi dicevo, quelle che leggerete sono le ultime due recensioni. Riprenderò le mie letture esattamente tra un mese.
Prendo questo mese sabbatico dalla lettura, a causa dei forti ritardi che sto avendo nella stesura finale del nuovo libro. Che uscirà a giugno. E adesso, per me viene prima di tutto il nuovo libro su ANDREA e ANNA.
Riprenderò le letture partendo dall'ultimo libro della Malpas, più esattamente dal libro IL PERDONO, appartenente alla trilogia erotica THIS MAN che uscirà l'8 Maggio.


E proprio di questa trilogia vi parlo questa sera.
Giusto qualche sera fa, ho terminato il secondo libro di questa meravigliosa trilogia, sto parlando della PUNIZIONE.
Chi di voi già mi ha letta nella prima recensione, che troverete QUI.
Saprà, che ho apprezzato tantissimo il primo libro e quindi non vedo l'ora che esca il terzo. Sono diventata una JESSE-DIPENDENTE, nel senso più letterale del termine.
Non nego che il primo libro mi abbia fatto storcere il naso in alcuni punti, ma d'altronde ho notato ciò anche nei commenti sul web di molte persone che avevano letto il primo.
Allora, come sempre sarò franca e schietta, commentando ciò che mi è piaciuto, e ciò che non mi è piaciuto di questo secondo libro.

Prima di tutto, le prime pagine mi sono sembrate un deja-vù del secondo libro della James- CINQUANTA SFUMATURE DI NERO. Quando i nostri protagonisti, in particolare Ava si allontana, scoprendo la la sola e unica verità che caratterizza il personaggio maschile, nel nostro caso Jesse. Un uomo pieno di demoni interiori che sfoga la propria depressione, (perché alla fine si rivela secondo il mio punto di vista una mega depressione,)nell'uso spropositato di alcool e di sesso (per mia grande grazia in semplice e per nulla banale sesso vaniglia.)
Naturalmente il caso vuole che la nostra Ava venga chiamata dai più cari amici di Jesse a scoprire perché a distanza di giorni dal loro rottura, il caro Jesse non si più andato a lavoro. L'unico modo che hanno i cari amici idi Jesse per entrare nel grattacielo espugnabile, il Lusso, è solo grazie all'aiuto di Ava, l'unica in grado di poter entrare nel suo appartamento.
Appena Ava vede Jesse spalmato sul balcone dell'attico seminudo e completamente andato per via delle innumerevoli bottiglie di alcool vuote, non capisce più nulla. E decide da brava crocerossina e donna innamorata, perché alla fine lei è perdutamente innamorata di Jesse, di aiutarlo e stargli vicino, nonostante lui sia il proprietario di un sex club, nonostante lui sia un playboy incallito, nonostante lui sia un ubriacone.
Comunque adesso, per non allungarmi troppo nella descrizione del libro, che come sapete, trovate ovunque sul web, a partire dal sito dalla casa editrice la Newton Compton Editori, attacco direttamente con il giudizio.
Le prime centro pagine del libro sono state uno scopiazzamento del libro precedente. I due protagonisti fanno solo SESSO, SESSO, SESSO, SESSO.... (potrei andare avanti così fino all'infinito) non c'è alcun miglioramento narrativo, tutto avviene con una lentezza madornale.
Poi all'improvviso avviene la svolta, in realtà se dovessi dirvi cosa nello specifico non saprei, ma la svolta c'è in quanto, fortunatamente Ava e Jesse smettono di fare sesso selvaggio e primitivo ogni due pagine del libro. (ATTENZIONE... non leggete la mia recensione come una critica, a me questi due libri sono piaciuti molto, anche perché l'autrice ha una scrittura molto scorrevole, per cui le perdoni qualunque cosa, pur dei momenti di stallo o di ripetizione della narrazione)
Come ho scritto prima l'inizio assomiglia molto a quello dell'omonimo libro della James, per fortuna da pagina cento (si fa per dire) la narrazione è completamente diversa, certo il finale da proposta di matrimonio c'è, ma ha risvolti e dinamiche diversissimi da quelli della James. Ho avuto l'impressione che la signora Malpas, nel primo libro si sia lasciata molto influenzare dalla James, poi però in questo secondo libro, ha trovato la sua strada, quindi non mi stupirei di leggere nel terzo qualcosa di ancora più diverso.
Comunque, quoto questa storia a 9+ .
Aspetto con piacere il terzo per avere un quadro completo.
Non vi nascondo che questi due libri bazzicano nella mia testa da giorni, mi sta quasi quasi rivenendo voglia di rileggerli, forse potrei avere un'altra chiave di lettura. Però posso assicuravi che per quanto abbia letto tantissimi libri romantici ed erotici, sono pochi, pochissimi quelli che a distanza di giorni mi sono rimasti così impressi da farmi venire voglia di riaprili. E' strano non so come spiegarlo, ma mi mancano JESSE e AVA. Anche se a volte detesto lui mentre apprezzo tantissimo lei.
Strano ?! 

Se avete apprezzato la  opinione, cliccate su G+

Cosa aspetti? SBRIGATI a CONDIVIDERE questo post 👍
Pin ThisShare on TumblrShare on Google PlusEmail This

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...