• Eventi
  • LifeStyle
  • Contatti
  • Segui il Canale di Youtube Aggiungimi su Facebook Iscriviti al mio gruppo Facebook Iscriviti a Istagram Seguimi su Twitter Aggiungimi su Google+
    tag foto 1 tag foto 1 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 7
    Qualcosa di più è disponibile anche su KINDLEUNLIMITED

    So che ci sei di Elisa Gioia

    I libro di oggi è stata una lettura casuale di questa estate. Ebbene, spinta dalla curiosità di leggere questo libro in vetta alla classifica dei romanzi rosa, ho acquistato So che ci sei di Elisa Gioia. Ammetto ero un pò scettica, non conoscevo l'autrice, non avevo trovato informazioni sul libro, insomma non sapevo nulla. Il prezzo poi di questo ebook, era un pò fuori i canoni delle autrici self "nuove" ben 2,68 centesimi, che vi posso assicuare sono tanti se l'autrice non è ancora conosciuta. Comunque sia, mai speso soldi così bene.
    Non solo sono stata sorpresa dal libro, ma contenta di non averne trovato un epilogo scontato. 
    Non mi stancherò mai di dire che non sono una blogger letteraria, per cui se desiderate conoscere la trama, la potete cercare un pò ovunque sul web. Quello che scrivo adesso, riguardano solo le mie impressioni sulla lettura. Non darò giudizi, non espiremrò pareri tecnici. Ma soffermerò il mio pensiero solo sullacostruzione della trama. Tutto qui.
    Come già ho accennato prima sull'epilogo, la storia potrebbe all'apparenza richamare un cliché. La brava ragazza italiana (evviva le autrici italiane che parlano di ragazze italiane- W il MADE IN ITALY) viene improvvissamente lasciata dal suo fidanzato storico. Purtroppo, questa è una piaga che accade spesso a noi giovani fanciulle. E fin qui è tutto nella norma. Ebbene la nostra Elisa, la protagonista che ha lo stesso nome dell'autrice, affronta all'inzio questa rottura come tutte affrontiamo o abbiamo affrontato una rottura amorosa: cioè "disperandoci" e riflettendo sul perché tutto sia finito... Ma poi, poi accade la rinascita. Elisa  diventa forte, grazie alle amiche che le mettono di buon umore, grazie alla famiglia. Rivelando una Gioia dal carattere solare e allegro, che non si perde d'animo che ha la battuta pronta e che è una fashion victim. Eh, sì, cara Gioia (ce l'ho con te, autrice) mi hai fatto conoscere più  marchi e griffe tu, piuttosto che un giornale di moda. Ho avuto l'impressione a volte di conoscere le nuove tendenze di moda per la stagione 2014/2015 XD
    Il percorso di guarigione di Elisa viene accelerato dall'incontro con un uomo, Cristian. Del resto si sa, quando non cerchi l'amore, l'amore è sempre lì ad attenderti dietro l'angolo. Ma la cosa che ho apprezzato del libro è la scelta non convenzionale dell'autrice di dare un finale non scontato, un finale diverso. Perché questo è un libro sull'amore, ma è anche un libro su un percorso interiore, su una crescita psicologica che la protagonista fa. Non importa se lei è divertente, simpatica, sia amante della moda, a volte casinara, l'importante è come lei abbia affrontato un dolore e ne sia uscita vincente. Optando alla fine per una scelta e un epilogo diverso da quello che ci si aspeterebbe. 

    Brava Elisa, non vedo l'ora di trovare il tuo SO CHE CI SEI in libreria.
    Eh, sì perché la brava Elisa approderà presto in tutte le librerie italiane grazie alla +Edizioni Piemme.

    Ella.

    Cosa aspetti? SBRIGATI a CONDIVIDERE questo post 👍
    Pin ThisShare on Tumblr

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.

    QUALCOSA DI PIU' sarà disponibile su tutti gli store dal 3 LUGLIO
    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...