tag foto 1 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 7

La doppia vita di Amy Bensen - Fuga dalla realtà di Lisa Renee Jones


Amo la JONES!!!
Ditemi quello che vi pare, non me ne frega nulla, ma il suo nuovo libro mi ha tentuta incollata per tutta la giornata al tablet e non sono riuscita a staccarmi nemmeno una volta. E quando l'ho fatto, è stato a malincuore.

Venite a leggere perché...

Alla giovane età di diciotto anni, una tragedia e un oscuro segreto costringono Lara a
scappare da tutto ciò che conosce e ama e a iniziare una nuova vita. Anni dopo, con la nuova identità di Amy, finalmente inizia a pensare di essere stata dimenticata, anche se lei non potrà mai dimenticare. Ma non appena abbassa la guardia, i fantasmi del passato tornano ad assediarla, costringendola a fuggire di nuovo. Su un aereo, disperata per aver di nuovo perso tutto, Amy incontra Liam Stone, un miliardario cupo, affascinante ed estremamente riservato, che è anche un brillante architetto di fama mondiale. Un uomo che sa quello che vuole e sa come prenderselo. Ed è Amy che vuole. Non accetta un rifiuto e la trascina in una relazione appassionata, spingendola ai limiti. Vuole possederla. Vuole che lei desideri essere posseduta. Liam vuole tutto da lei, non accetta nulla di meno. Ma se lei fosse così devastata dalla tragedia da non essere in grado di capire se lui le sta chiedendo troppo? E se Liam nascondesse qualcosa?

 Come vi divevo ho letto il libro in poche ore perché risucchiata dalla bellezza della storia. Una storia che non è per nulla banale, e piena d'intrighi. Lo stie della Jones si riconsce subito, e in fondo come non capirlo. La Jones è maestra nel descrivere i drammi e i segreti che si celano dietro le sue protagoniste.
Sa usare e modulare sapientemente la narrazione per creare un risultato stravolgente.

Tempo fa avevo già letto la INSIDE OUT TRILOGY (recensine QUI) ed ero rimasta particolarmente colpita dal primo libro che aveva creato su di me lo stesso effetto che ho provato oggi con questo libro. Purtroppo i due libri successivi della trilogia, non erano stati così emozionanti come me li aspettavo, ma spero che i prossimi di questa trilogia/quadrologia mi regalino tante emozioni.

Amy è la protagonista, una ragazza che scappa da un passato che la perseguita e che vuole farle del male.
Amy ha un protettore, un guardiano, che la protegge, che le fa cambiare città, e le dà una nuova identita.
Ebbene, durante questa fuga improvvisa, sull'aereo che la porterà lontano dai suoi problemi, Amy si imbatte in Liam, un architetto di fama modiale, ricco da far schifo e che s'innamora perdutamente di lei.
Inutile dirvi come andrà a finire questo incontro del caso sull'aereo della selvezza.
Una cosa è certa, ancora non sappiamo da cosa stia sfuggndo Amy e non vedo l'ora di scoprirlo.
Vi dirò a un  certo punto della lettura mi sono chiesta se Amy non fosse una specie di testimone chiave di chissà quale scandolo o omicidio, ecco perché è costrtta a fuggire.
 La Jones, ci regala dei contentini durante la lettura, raccontandoci qualcosa di più della vera Amy, come della sua famiglia, il suo vero nome, i suoi studi. Insomma, questo storia d'amore, piena di sfumature gialle è un vero piccolo capolavoro. Mai titolo fu più azzeccato.

Io non so più come dirvi di leggere questo libro. L'unica cosa che so che non so come resisterò fino alla pubblicazione del secondo e terzo volume.
Mi sa che li leggerò in inglese.

Leggetelo e fatmi sapere che ne pensate.

Ricordate che ogni vostro commento alimenta il mi blog.

Ella 


Cosa aspetti? SBRIGATI a CONDIVIDERE questo post 👍
Pin ThisShare on TumblrShare on Google PlusEmail This

2 commenti:

Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...