tag foto 1 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 7

Il ritorno della SOAP DI ELLA con un pizzico di ELLA IN THE CITY


La soap che tutte aspettavano è tornata!!! ^_^ 



Dovete sapere che da bambina volevo fare l'archeologa... No, veramente la cassiera del supermercato. In tutta e onesta e franchezza, volevo fare la modella. 
Mi piaceva l'idea di sfilare per le grandi case di moda, prendere parte ai prestigiosi servizi fotografici e invece...
Sono finita a fare l'autrice. Non che la cosa mi dispiaccia, anzi... Ma se penso che a quest'ora potevo essere sdraiata sotto il caldo sole di Miami a spizzicare un gambo di sedano con la maionese, mi mangio le mani. 
Le mani forse è meglio di no, perché mi servono.
Ma il destino ha deciso diversamente per me. Ebbene sì,  lo ammetto, sono una delle tante che scrive di piselli e patate, quest'ultime avvolte in un completo di pizzo La Perla pronte per essere scartate come un Mon chérie. 
Pensate, potevo essere io la "patata" ricoperta da trasparenze e invece sono finita per essere quella che scarta i cioccoltini alla ciliegia mentre vede le "modelle slovene" diventare fist lady. 
Lo so, sono una BAD BAD BAD girl, con un assortimento di cioccolatini da far paura alla Ferrero.
Come sapete, due anni fa, ho iniziato una rubrica dal titolo #LaSoapdiElla e dato lo stratosferico successo di questa prima rubrica, ne ho iniziata un'altra dal titolo #EllaintheCity. Oggi, a distanza di un anno. "Lo so, lo so, sono BAD, e so anche di averlo già detto",  ho deciso di continuare a scriverle.
Ma dato che oggi e un "camebackella", scriverò un unico post per entrambe.
La parte buona di me, svampita e con la testa a fare le ricotte, come dice sempre mia madre, che descrivo nella Soap, si mischierà con la parte conflittuale, ovvero Ella in the City, dall'animo a volte pungente, a volte satirico, ma soprattutto BITCH. Perciò a titolo di "limitededition" fonderò la parte GOOD e la parte BICH per questo capolavoro di post.

Dunque, dunque, dunque... Inizio con il dirvi che in un anno accadono tante cose, ma questo voi già lo sapete. Ma la notizia che mi ha scombussolato per cui non ci ho dormito la notte è stata la separazione coniugale della coppia Brangiolina..
Iniziamo a mettere i cuoricini sulle I.
Se avessi saputo che Brad si  sarebbe liberato nell'immediato, tornando a essere un battitore libero,  inziavo a fare il digiuno già dal natale 2012.
Se avessi saputo che Brad si sarebbe accontentato di sfogliavelo al posto delle labbra a salsiciotto, avrei evitato di provare creme miracolose per farmi diventare le labbra un canotto di salvataggio. 
Se avessi saputo che bastava sventolargliela in faccia durante le riprese di un film, avrei fatto carte false pur di prendervi parte. Come diceva la nostra mitica Samantha Jones in Sex and the City "Chi devo fottermi per passare avanti?"



Dopo questa frase da premio Oscar, mi dissociò con il corpo, con la mente e con il culo. 



Purtroppo Brad ha scelta un'altra.
L'altra come si dice in gergo, appare quando il bosco fatato delle moglie (la donna più figa del mondo), non gli sta più bene. E quello che fino a ieri ti stregava, oggi ti sembra peggio delle altre. Ovviamente, se non si fosse capito, parlavo di patate. ;)

Un altro avvenimento importante è l'Oscar assegnato a Di Caprio.

Caxxo!!!
Ce l'ha fatta Leonuccio nazionale ad accappararselo.



In fondo erano rimasti solo lui e Uan, senza un briciolo di premio. Anche se Uan  resterà per sempre scolpito nei cuori di noi giovani donzelle trentenni. 

Invece Leo... Be',  Leo è sempre Leo e più invecchia e più mi domando come diavolo ho fatto a sbavare su di lui quando avevo 13 anni. Francamente oggi non riuscirei nemmeno a essere accompagnata al supermercato per comprare l'acido muriatico. Ma è anche vero che i gusti sono gusti e io nel frattempo mi sono data all'ippica.

Poi... Vediamo...

Cos'altro è accaduto di fenomenale in questo anno? A parte l'elezione di Trump...

Ma certo... La foto che ha fatto il giro del mondo.


Credo che l'immagine già dica tutto.



Perciò vi rimando al prossimo post.

Se sarà un post di Ella in the City, o un post della Soap di Ella, ancora non so dirvelo.
Ma state sicure che sarà qualcosa di FRIZZANTE.


Ella <3


Se ti è piaciuto il post, metti un LIKE e lascia un commento.
Aiutami a far conoscer  le rubriche condividendole su Facebook, Twitter e Google Plus.
 Per essere sempre aggiornate sulle puntate, vi basterà iscrivervi ai lettori fissi del mio blog, oppure iscrivervi al mio GRUPPO FACEBOOK (LINK QUI)


Cosa aspetti? SBRIGATI a CONDIVIDERE questo post 👍
Pin ThisShare on TumblrShare on Google PlusEmail This

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...