• Eventi
  • LifeStyle
  • Contatti
  • Segui il Canale di Youtube Aggiungimi su Facebook Iscriviti al mio gruppo Facebook Iscriviti a Istagram Seguimi su Twitter Aggiungimi su Google+
    tag foto 1 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 7

    Le mamme ribelli non hanno paura di Giada Sundas - Recensione e REVIEW PARTY

    Per la prima volta EllaGai.com partecipa a un Review Party.

    Che cos'è un Review Party? ^_^
    Ebbene, fino a qualche giorno fa nemmeno io sapevo cosa fosse, poi ho avuto l'illuminazione.
    Praticamente alcuni blog si organizzano per festeggiare in anteprima le recensioni di un determinato libro alla soglia della sua pubblicazione. 


    Come prima esprerienza mi è capitato un libro molto carino e divertente, nonostante la tematica molto lontano dai libri a cui siamo abituate. Diciamo più che altro che alla parte del concepitmento, della gestazione,  e poi della nascita, con i romanzi rosa non ci arriviamo quasi mai. :D 

    Per fortuna, Le mamme ribelli non hanno paura è un libro con un forte vena umoristica.

    Venite a scoprire cosa ne penso e, soprattutto andate a spulciare le recensioni degli altri blog.


    Ci sono stati giorni in cui ho organizzato complicate attività ludico-pedagogiche, altri in cui ti ho convinta che passare l'aspirapolvere fosse il massimo dello spasso; ci sono stati giorni in cui ho organizzato una linea d'azione la sera prima, altri in cui ti ho tirato giù dal letto urlando, fatto fare colazione con gli avanzi di cibo trovati in macchina e ti ho lavato la faccia nella fontanella della scuola; ci sono stati giorni in cui ho preparato una complessa ricetta, ripagata con la totale indifferenza, altri in cui ho ricevuto i complimenti per i fusilli olio e parmigiano.

    Appena ha sentito un piccolo cuore battere dentro di sé, Giada ha cominciato a essere madre. Ma solo quando l’ha stretta tra le braccia quella vita è esistita davvero. Un attimo prima Giada era una persona, un attimo dopo un’altra, e per sempre. Perché quando nasce un figlio si rinasce di nuovo. Si rinasce madri. Da quel giorno ha studiato tutti i manuali esistenti in commercio e ha ascoltato ogni consiglio. Affinché Mya, il suo dono più prezioso, fosse al sicuro, protetta, amata. Eppure non sempre tutto le veniva come era scritto in quei libri o come le avevano detto di fare. Ed è stato allora che ha capito una grande verità: che non esistono regole, leggi, dogmi imprescindibili. Il mestiere di madre si fa ogni giorno, si impara sul campo tra una ninnananna ricca di parole dolci e un rigurgito che rimane su una maglia per giorni. Tra un abbraccio che arriva inaspettato e cambia la giornata e un cartone animato che si odia perché lo si conosce ormai a memoria. Non c’è una ricetta, nessuno la conosce. Le risposte sono dentro ogni madre, sono lì, nel profondo dove risiede l’istinto. Dove vive e cresce l’amore più incondizionato che si possa provare. Dove non c’è bisogno di consultare nessuna enciclopedia per sapere cosa è giusto fare. È l’imperfezione l’unica verità. La morbidezza di un bacio sbavato, la bellezza di un codino che non riesce a star dritto. La ribellione di scegliere un calzino di un colore diverso dall’altro. Sono queste le magie che scaldano il cuore e fanno un figlio felice. Perché solo non seguendo le regole si trova il coraggio di essere madri a proprio modo.

    RECENSIONE 


    Trovo delisioso lo stile di scrittura, e l'approccio narrativo dell'autrice.
    Giada Sudas attraverso la sua protagonista Giada ci racconta, quasi fosse un diario dei ricordi,  o favoletta indirizzata a sua figlia Mya tutto ciò che significa essere madre, a partire dai primi istanti in cui una donna capisce di aspettare un bambino.
    Tranquille, non preoccupatevi... quella che Giada ci racconta dei suoi nove mesi di gestazione hanno dell'incredibile.
    Con un umorismo soffice, ci appassioniamo alle sue vicende: dal bizzarro modo in cui lo racconta ai genitori, al marito servizievole in tutto, alle voglie più disparate che il povero, e oserei dire marito, deve soddisfiare.
    E pensare che per questo povero uomo si è trattato solo di pochi istanti di puro piacere. (ahaaha)
    Comunque, mettendo da parte ogni battuta, non ho molto da dire su questo romanzo (anche perché parla di una tematica che di solito non tratto nel blog), ma è un romanzo che per il tempo che impiegi a leggerlo ti fa dimenticare un pò della tua quotidianità. Ti fa sognare, perché chi ancora non ha provato la felicità delle maternità, non sa cosa significare amare incondizionatamente qualcuno prima ancora che venga al mondo. E questo libro ti dà un chiaro assaggio, e poi... è una ventata di aria fresca.

    Ella.

    Vi invito a leggere la recensione postata dagli altri blog.




    Un giveaway tutto per voi! Volete provare a portarvi a casa un libro stupendo? Seguite queste poche regole:
    1. Iscriversi a tutti i blog (li troverete all’interno dei vari post recensione)
    2. Ci piacerebbe leggere i vostri commenti alle varie recensioni (quindi se avete piacere, lasciateci un commentino)
    3. Condividere l’evento utilizzando l’hastag #lemammeribellinonhannopaura
    4. Lasciate la vostra mail per essere contattati in caso di vittoria.
    5. Cliccate su “parteciperò” all’evento

    NON PERDETEVI LE ALTRE RECENSIONI! ECCO L'ELENCO DEI BLOG COINVOLTI, 
    VI BASTERA' CLICCARCI SOPRA! 

    Cosa aspetti? SBRIGATI a CONDIVIDERE questo post 👍
    Pin ThisShare on TumblrShare on Google PlusEmail This

    3 commenti:

    1. Hai ragione, ha fatto sognare. Una bella recensione!

      RispondiElimina
    2. povero Moreno....non oso immaginare cosa gli farà passare Giada....non vedo l'ora di ridere e piangere con loro !!
      partecipo molto volentieri …
      lettore fisso : patrizia gangi
      mail : patty_1986@hotmail.it
      ho risposto alla domanda del give sul blog diario di un sogno

      RispondiElimina
    3. Sono davvero curiosa di leggere questo libro per fare un viaggio nei ricordi e anche qualche risata!
      lauradomy@hotmail.it

      RispondiElimina

    Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.

    QUALCOSA DI PIU' #comingsoon ESTATE 2017
    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...