Jilian Dodd,

Perfect Boy di Jillian Dodd - Keatyn series Vol1 [recensione in anteprima]

09:30:00 Ella Gai 1 Comments

Iniziare a parlare di “Perfect boy” di Jillian Dodd per me non sarà molto semplice perché ho avuto diversi sentimenti contrastanti su questo primo libro di questa serie composta da ben nove libri. Avevo già letto la precedente trilogia e mi era piaciuta molto e per questo ho voluto leggere questa nuova serie.




Keatyn è una figlia d’arte, ha tutto quello che una ragazza di diciassette anni può desiderare: popolarità ed un ragazzo meraviglioso al suo fianco. Entrambi sono la coppia perfetta, ma Keatyn non è più convinta della sua bellissima vita. Complice una migliore amico da sempre innamorato di lei e un surfista da capogiro, inizia a mettere in dubbio tutto. Inizia così un viaggio nella vita di questa ragazza fatta di feste e vestiti all’ultima moda; per metà del libro la storia gira sempre su questo mondo fatto di luci e lustrini, di star e personaggi misteriosi. A un certo punto del romanzo Keatyn decide che ha bisogno di una pausa e intraprende un viaggio per tutta l’Europa con Brooklyn il dio del surf. Tornata in America Keatyn dovrà lottare con qualcosa di molto più grande e sarà costretta ad abbandonare la sua vita e recitarne una tutta nuova. Dovrà abbandonare famiglia e amici per una grande minaccia. Finisce così il libro, Keatyn arriva in un nuovo liceo di massima sicurezza e da qui inizierà il suo viaggio lasciandoci a scoprire il seguito nel secondo libro.
Come già anticipato è libro che mi ha suscitato diversi sentimenti; sicuramente il raccontare tutta la sua estate scandita anche dai giorni e le ore non mi ha proprio fatto impazzire, non mi è piaciuto molto l’evolversi dei personaggi, molto semplici e banali, frasi scontate, sarà che è anche perché è uno young adult. Di contro mi è piaciuto l’effetto sorpresa anche se ho capito fin da subito di cosa si trattava; non mi è piaciuta però l’insicurezza di questa ragazza e il fatto che passasse da un letto ad un altro come se cambiasse un paio di scarpe. Punto favorevole è la scrittura abbastanza semplice, ma personalmente, non mi ha proprio emozionata; sono curiosa però di capire come si evolverà la storia e vedere se magari anche il personaggio matura nel corso della prossima lettura. Detto questo spero di leggere i vostri commenti e pareri, un bacio
Francesca.

1 commento:

  1. Nemmeno a me è piaciuto. Troppi personaggi diversi e poco approfonditi. Lei non la capisco proprio e la maggior parte delle volte dice e fa cose assurde...

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
tag foto 1 tag foto 1 tag foto 2 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 7