tag foto 1 tag foto 1 tag foto 1 tag foto 2 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 7

14 dic 2017

Cercami questa notte Vol 5 di Emma Chase [recensione]

Oggi vi parlo di un classico della letteratura “A Christmas Carol” o meglio da me battezzato come “A Christmas Drew” la novella natalizia del personaggio più irriverente degli ultimi tempi.
Cercami questa notte”, vero nome della novella, racconta di un Natale tra Drew Evans e Katie ormai genitori di un piccolo “elfo malefico” di nome James. 



La storia inizia con la solita e irriverente ironia di Drew Evans. Incontriamo il nostro amato protagonista alle prese con i regali di Natale e una volta tornato a casa trova la sua Katie ad aspettarlo con tanta... tanta attesa. 
 "Diventi grande e la meraviglia delle feste si affievolisce. Diventa più un peso….e ti dimentichi le piccole cose, i momenti semplici che dovrebbero trasformare un giorno come gli altri in qualcosa di più."

Peccato, però che Drew debba tornare al lavoro e non possa dedicare del tempo alla sua Katie. Tra i due scoppi una lite furiosa aspetta alla vigilia di Natale, che si sa, è da trascorre in famiglia.
Drew incurante dei sentimenti della moglie, decide di andare al lavoro; da qui la storia inizia a farsi interessante perché arriva l’angelo di Drew per aiutarlo a trovare la giusta via da tutto questo. I dialoghi tra loro due sono qualcosa di paradossale. Drew fa notare al suo angelo di aver fatto “un lavoro di merda” in passato durante la sua vita, ma l'angelo lo zittisce subito rivelandogli che tre spiriti diversi: passato, presente, futuro, gli andranno a far visita.
Il primo spirito è quello del passato ed avrà le sembianze della piccola Mackenzie che farà rivivere al nostro protagonista un vecchio Natale di tanti anni prima; quando anche lui desiderava avere vicino il suo papà e come il suo desiderio sia stato esaudito proprio da Babbo Natale in persona. Ancora non convinto riceve la visita del secondo spirito, quello del presente, e sarà la sua amatissima sorella Alexandra che gli mostrerà come trascorrerà il natale la sua famiglia senza di lui perché impegnato al lavoro. Drew vedrà il dolore negli occhi del figlio e in quelli di Katie. L’ultimo spirito che non è altro che la sua “spina nel culo”, ovvero, Delores Warren, lo spirito del futuro, che mi mostrerà come sarà la sua vita senza Katie e James, ovvero una vita vuota.
Risvegliatosi da questi incontri Drew capisce che deve andare a casa e così il suo natale sarà salvo rendendo felici le persone che riempiono il suo cuore.
Leggere queste poche pagine mi ha fatto capire l’importanza delle piccole cose e raccontare un classico della letteratura con la voce irriverente di Drew ha reso tutto molto più divertente, le risate sono assicurate, quindi non mi resta che dirvi buona lettura e buon natale a tutte.

 Francesca 

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...