tag foto 1 tag foto 1 tag foto 1 tag foto 1 tag foto 2 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 7

28 mag 2018

King: un re senza regole di Megan March [recensione]

Quando ho letto il primo libro della trilogia “Mount”, ho subito capito che il concetto di uomo dominante avrebbe assunto un significato tutto nuovo. Cristian Grey è solo un pivello, Lachlan Mount non è solo un uomo dominante, è un uomo oscuro che sa quello che vuole e come poterlo ottenere.
Leggendo la sinossi, che può fungere benissimo da prologo, mi sono catapultata immediatamente a New Orleans e dentro la vita di Keira Kilgore e Lachlan Mount.



In poco più di 170 pagine ho provato una serie di emozioni: dall’odio, all’empatia, dalla paura alla voglia di scoprire la verità.
Keira è la classica ragazza irlandese, ha il fuoco che le scorre nelle vene, un fuoco rosso come i suoi capelli, come la passione che mette nel portare avanti un’attività prossima al fallimento, rosso come la passione che ha per il Mount. 


"Odio il modo in cui mi fa sentire. 
Odio che il mio corpo gli risponda...
Odio il fatto di desiderare che mi tocchi di nuovo."

Non è una sprovveduta, ma lotta senza paura, senza temere la furia dell’uomo che terrorizza tutta una città. Lo sfida non solo con le parole, ma anche con i gesti e con gli sguardi.
Lachlan Mount è un uomo freddo e spietato, calcolatore. Sa tutto quello che succede in città e tutto deve passare sotto il suo controllo; è un mafioso d’altri tempi, tutto succede ma solo se lo vuole e ora desidera Keira e riscuoterà il suo debito.
Tutto, infatti, inizia con un debito contratto tra Mount e l’ex marito di Keira; la nostra vedova irlandese cederà al volere di quest’uomo oscuro per salvare non solo la sua azienda, ma tutte le persone a lei care.


Non fuggirò. Non mi nasconderò. 
E sicuramente non metterò in pericolo nessun altro 
a cui tengo portando quel mostro sulla soglia di casa sua.
Keira vedrà alcune sfumature in Mount, noterà i cambiamenti caratteriali di questo dominatore ma riuscirà a capirlo davvero? Sarà tutto davvero come pensa?
Non sarà la classica lettura e tutto ha uno scopo ben preciso, ogni singola parola ha un significato ma non voglio fare spoiler, sul finale, poi, ci sarà un gran colpo di scena.
Vi consiglio la lettura di questo primo volume, il Pov di Keira sarà alternato a quello di Mount, ma senza annunciare nulla, ho trovato anche un’ottima traduzione e con termini appropriati. Aspetto con ansia i capitoli finali per come si concluderà questa intensa storia.

Francesca

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...