tag foto 1 tag foto 1 tag foto 1 tag foto 1 tag foto 2 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 7

29 giu 2018

Una canzone per te di Emily Pigozzo [recensione in anteprima]

Salve ragazze! oggi vi parlo di Una canzone per te di Emily Pigozzi.
Leggere questo libro è stato come camminare in un luogo incantato, in cui più cammini più ti innamori. Perché il tema principale di questa storia è l'amore! Vi starete chiedendo... embè quale libro non parla d'amore??? Avete ragione, ma questo libro parla di un amore preciso. Ovvero il primo amore! Chi di voi non ricorda ancora con nostalgia il primo amore??? Quel tipo di amore che ti fa gioire, ti fa stare male, ma soprattutto ti fa crescere, ed è questo che è successo ai nostri due protagonisti Iris e Enea. I due sono cresciuti insieme, si sono innamorati e insieme hanno scoperto l'amore in tutte le sue sfaccettature. Ma poi il destino li divide: Enea inizia la sua carriera da rockstar e Iris, in seguito a tanti problemi, rimane nel proprio paese per cercare di mandare avanti azienda e famiglia e rimanere a galla nonostante la crisi. Sei anni dopo, però, il destino li farà rincontrare.. ma secondo voi come la prenderà Iris???

"Eppure, come è stato bello amarti, Enea. Essere giovane con te. Scoprire insieme il primo amore, quello che fa così male e ti riempie di felicità, marchiandoti fino nel profondo.
Quello impossibile da dimenticare."


"la verità è che rivederti è stata la cosa più bella che mi sia successa negli ultimi anni."

Questo libro mi ha colpito molto in quanto è molto scorrevole, e mi è piaciuto molto il fatto che ad ogni capitolo viene inserito un titolo di una canzone visto l'amore dell'autrice per la musica e i cantautori. La cosa che mi è piaciuta un po' meno è il fatto che la protagonista parla sempre di come poteva essere la loro vita se Enea non avesse scelto la musica alla loro relazione, credo invece che la protagonista doveva lasciarsi il passato alle spalle e buttarsi a capofitto sul futuro e non essere ripetitiva. Però nonostante questa parentesi il libro mi è piaciuto molto e lo consiglio vivamente a chi ama ricordare il primo amore e vuole riviverlo fino all'ultima pagina.

Antonella

 

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...