tag foto 1 tag foto 1 tag foto 1 tag foto 1 tag foto 2 tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 7

9 nov 2018

Impudente e malizioso di Susan Elizabeth Phillips [recensione]

Ho avuto il piacere di leggere il nuovo libro di Susan Elizabeth Phillips “Impudente e Malizioso” dove con piacere ho ritrovato due protagonisti del libro che avevo letto precedentemente “Amore e Fantasia”: Francesca e Dallie, adorabili mascalzoni che si sono trasformati in fate turchine per i protagonisti del nuovo libro. Nonostante questo collegamento, entrambi i libri sono autoconclusivi e indipendenti gli uni dagli altri.



 Nel nuovo romanzo incontriamo una nobildonna, Lady Emma Wells-Finch, una Lady inglese che vola direttamente in Texas per trovare una soluzione al ricatto a cui è sottoposta in Inghilterra: ha due settimane di tempo per rovinare la sua reputazione e scoraggiare il duca di Beddington a sposarla e salvare la scuola di cui è direttrice, la St. Gertrude. Nei suoi piani tutto sarebbe dovuto filare liscio come l’olio: un tatuaggio abbastanza visibile per far capire al duca che lei non era così pura come sembrava, del sesso occasionale per perdere la verginità e scandali giornalistici che avrebbero macchiato la sua reputazione da ragazza vergine e pura. Non aveva però previsto gli occhi viola più famosi del Texas: Kenny Travaler, giocatore di golf sospeso a tempo indeterminato in seguito ad accuse di droga e violenza, per rientrare nel tour dei professionisti dovrà scontare una “pena” stabilita da Francesca Beaudine: fare da autista per due settimane alla cara amica di Francesca, Lady Emma. In cambio di questo, Francesca parlerà a suo marito Dallie, il commissario pro tempore del PGA da cui dipende la sospensione e l’eventuale reintegrazione di Kenny.
Kenny si aspettava di vedere una ragazza viziata e bella provenire dall’Inghilterra, non di certo una Mary Poppins in carne e d’ossa, con modi di fare da comandina, un cappello con ciliegie svolazzanti e un ombrello pronto ad essere impugnato per dare ordini. Nonostante queste caratteristiche, inizia a trovare Lady Emma interessante e portano avanti un’amicizia con benefici per entrambe le parti.
Emma capisce subito che Kenny sta vivendo una vita “mascherata”: finge di essere lento, sciocco, non si difende mai dalle accuse altrui perché questo è il suo modo di espiare le colpe di quando era un ragazzo, un bullo senza amore del padre e un amore soffocante da parte della madre. Capirà così che quel ragazzo dagli occhi viola, nonostante tutti i soldi e la fama, non sa capire che l’amore deve nascere spontaneamente, è un tuo diritto e non un qualcosa che va conquistato con tornei e trofei. 


Aveva manovrato le donne per tutta la sua vita di adulto e non aveva mai permesso a nessuna di loro di dimenticare quale fosse il suo posto. Sotto di lui.”
  
Lady Emma era volata in America per uno scopo preciso, ma scoprirà ben presto che la parola “casa” non necessariamente si deve identificare in un luogo, a volte sono le persone che hai accanto a essere la tua casa, il tuo porto sicuro. Il problema arriva quando la persona di cui ti sei innamorata è un cocciuto texano di trent’anni con un perenne bisogno di rassicurazioni e con il cuore di pietra: riuscirà la Mary Poppins moderna a trovare nella sua grande borsa un modo per sciogliere il gelo attorno a quel cuore?

Era la donna più stupida e ingenua sulla faccia della Terra. Non era un escort professionista! 
Era un atleta milionario che l’aveva sedotta”.

Emma si domandò se tutte le donne fossero state attratte da un bad boy almeno una volta nella vita. 
A quanto pareva, a lei era successo”.

Tenetevi forte, state per percorrere le strade del Texas a bordo di una Cadillac guidata da un bambinone troppo cresciuto che vuole dimostrare di bastare a sé stesso e una preside con vestiti floreali e una passione per le violette: i colpi di scena, i raggiri e la nascita di un amore che vi terranno incollate fino all’ultimo capitolo per sapere se alla fine delle due settimane, Emma riprenderà o no quell’aereo che la riporterà a Londra? Tutto è possibile quando si segue il cuore.

Chiara

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...