Seguimi su Instagram Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Segui il Canale di Youtube

tag foto 1 tag foto 1 tag foto 1

23 gen 2019

Per sempre insieme a me di Lauren Rowe [recensione in anteprima]

Rieccoci qui, care amiche lettrici, oggi vi voglio parlare di una lettura che mi ha preso il cuore, un libro che vi consiglio assolutamente, sto parlando di “Per sempre insieme a me” di Lauren Rowe. Avevo già letto il primo volume di questa nuova serie “Un adorabile bugiardo” e se il primo mi ha conquistata, questo secondo libro mi ha letteralmente fatto innamorare della famiglia Morgan. Vi anticipo che ci potrebbe essere qualche spoiler, anche se io sono la prima a non amarli, ma in questo caso sono indispensabili per farvi capire meglio tutto quello che succede.
È la storia di Colby e Lydia, una storia che vi rapirà letteralmente.


Tutto inizia tre anni prima quando Lydia riceve una visita, quella visita che nessuna moglie e/o madre dovrebbe mai ricevere, il marito, che è un poliziotto, rimane ucciso e lei ne è devastata perché lo stesso giorno scopre di aspettare il suo terzo figlio. Dopo tre anni, in cui fatica ancora a riprendersi, Lydia conosce Colby Morgan un vigile del fuoco; il quale per salvare una bambina ha rischiato di morire. Il compito di Lydia sarà quello aiutarlo com fisioterapista. Ma entrambi non avranno fatto i conti con il cuore, soprattutto quello di Lydia che riprenderà a battere dopo tanto tempo. Dal momento del loro incontro fino alla fine del libro sarà tutto un crescendo di emozioni.

Sei il lato positivo del momento peggiore della mia vita. Un angelo bellissimo.

Colby e Lydia dovranno affrontare i loro demoni, i loro timori più grandi. Colby dovrà imparare a convivere con il marito defunto di Lydia e lo stesso dovrà fare lei perché capirà che non sarà così pronta a lasciarsi andare come aveva sperato. Lydia dovrà anche dire a Colby dei bambini e questo la terrorizza non solo perché ha paura di perderlo, ma anche perché non vuole sentirsi bisognosa di affetto, non vuole che lui sia attratto da lei per pietà o che abbia paura di come comportarsi.

L’amore è incasinato, fa paura ed è rischioso. Amare è rischiare. È come camminare in equilibrio su una corda sospesa tra due grattacieli, come buttarsi da un aereo a diecimila metri d’altezza e avere fiducia che il paracadute si aprirà. E, a volte, l’amore è guardare la persona che ami uscire di casa sapendo che potrebbe non tornare mai più perché è fatta così, ma tu sei disposto ad amarla comunque.

 Sarà un viaggio di dolore e gioia. Affronteranno le loro paure insieme, come una giovane coppia deve saper affrontare. Saranno uno la fortezza dell’altro. Colby è un uomo forte e lotta per Lydia ma non lo farà solo per lei ma anche per i suoi figli; dovrà farsi amare anche da loro e riuscirà a conquistare il loro piccolo cuore perché sa che non può ferire tre piccoli angeli e sa che ormai loro sono la sua famiglia e fanno parte del Clan Morgan.
Lydia, oltre ad accettare un nuovo amore, dovrà convivere con il fatto che Colby è un vigile del fuoco e che potrebbe rivivere lo stesso dolore. Dovrà lasciarsi andare e mettere il suo cuore di nuovo in circolo.
Non è solo una storia d’amore, quello puro e profondo, ma anche una storia di rinascita sia fisica che emotiva. È una storia che vi entrerà dentro, già dalle prime pagine perché viene messo in primo piano l’affetto che Colby prova prima verso il suo angelo ma che diventerà più forte quando incontrerà i suoi tre piccoli eroi e dovrà conquistarli. Si parla di un amore diverso, un amore di un nuovo padre verso una nuova famiglia, una famiglia che ha un padre e un marito già in paradiso ma con cui non si sentirà più in competizione perché farà parte della sua squadra e che ha ceduto il testimone a Colby. 
 
L’amore per Colby è nuovo, qualcosa di unico. Non è come l’amore per Darren. Non è di più né di meno. Semplicemente, non si può paragonare.
  
La Rowe è un’autrice che parla al cuore, è riuscita a raccontare una storia dagli aspetti tragici in modo dolce e semplice. Non ha appesantito la lettura grazie anche alle divertenti battute tra i fratelli Morgan. Il POV alternato vi farà vivere le emozioni di entrambi i protagonisti, ho trovato infatti Colby di una dolcezza impressionante per come si poneva sia con Lydia ma anche con i suoi figli. Lydia è stata forte e ha superato anche la paura del pregiudizio di una suocera che non riusciva a vedere oltre il suo dolore. Aspetto che mi è piaciuto di più è il non aver inserito “allontanamenti” perché si è pensato al bene superiore e cioè quello dei figli di Lydia che ormai erano dentro il cuore di Colby e vedevano in lui un nuovo papà. Detto questo non mi resta che augurarvi una buona lettura e aspetto i vostri pareri.
Un bacio Francesca ♥♥

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...