Seguimi su Instagram Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Segui il Canale di Youtube

tag foto 1 tag foto 1 tag foto 1

5 mar 2019

Non posso fidarmi di te di Aurora Rose Reynolds [recensione in anteprima]

Non posso fidarmi di te” di Aurora Rose Reynolds è la mia ultima lettura. Il romanzo fa parte di “Until him series” ma è assolutamente autoconclusivo.
Questa nuova serie racconta le vicende dei figli dei protagonisti della serie precedente e, come per la prima serie, lo schema è molto simile, quindi sapevo già cosa potevo trovare e devo dire che non mi ha deluso.
Non posso fidarmi di te” racconta la storia di Jax ed Ellie, del loro incontro un po’ rocambolesco e di come sono finiti a formare una famiglia.
Ellie è vittima di un rapimento e quando Jax incontra il suo sguardo capisce che la “maledizione Mayson” ha colpito anche lui.
Dovranno superare tutto quello che è successo ad Ellie e Jax farà di tutto per proteggere Ellie e la sua bambina, la sua nuova famiglia. Ma la minaccia è dietro l’angolo e solo un sacrificio e un amore ritrovato potrà regalare a questa coppia il suo lieto fine.

So che avremo situazioni difficili da affrontare,
ma il fatto che lei sia venuta a parlarmi
del suo problema mi ha evitato
molti guai e mi ha fatto risparmiare tempo.

Vi dirò da subito che se volete un libro da leggere in un pomeriggio, avete scelto il libro giusto.
L’autrice ha uno stile che segue in modo religioso.
Ellie è una giovane donna che è dovuta crescere in modo veloce, è forte e non si fa intimorire facilmente; ha affrontato davvero delle sfide difficili ma che l’hanno saputa rinforzare nell’animo.
Jax, beh Jax è un uomo stupendo; è coraggioso e lotta per la sua famiglia. Non ha paura di dimostrare i suoi sentimenti e da subito dimostra il suo amore verso Ellie e la piccola Hope.
Entrambi hanno una storia difficile alle spalle ma, si sa, l’amore sistema tutto e anche loro avranno una famiglia tutta speciale.

Non posso credere che sia bella e mia.
Per il resto della mia vita, vedrò questo viso.
Mesi fa, questo pensiero mi avrebbe spaventato,
ma ora mi regala una scarica di emozioni.

Che dire, un libro non impegnativo, anche se la storia è tosta ma, proprio per questo mi piace la Reynolds, è resa in modo semplice e senza battiti di cuore accelerati e/o inutili sofferenze e patemi.
Bello il POV alternato e vedere come si innamorano giorno dopo giorno, vedere come crescono e proteggono la loro nuova famiglia.
Un libro con una storia impegnativa ma di facile lettura, una storia d’amore nata nel dolore ma sbocciata in un qualcosa di magnifico.
Un bacio Francesca. 
 

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...