Seguimi su Instagram Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Segui il Canale di Youtube

tag foto 1 tag foto 1 tag foto 1

14 ago 2019

Il mio primo amore impossibile di Ella Maise [recensione]

I sospiri inizieranno tra 3…2…1…CIAK, si gira.
Jason è un affermato attore di Hollywood con una carriera però in bilico a causa della sua sfrenata vita privata che ovviamente, quando sei un attore di successo, smette di essere privata e diventa pubblica.



Olive è una scrittrice di romanzi che sta per sbarcare sul grande schermo: il suo libro diventerà presto un film. Non si aspettava di certo però che l’attore protagonista fosse proprio Jason, colui che ha ispirato il suo romanzo e il suo primo amore da bambina, da adolescente e anche il suo amore segreto dell’età adulta. Il suo Jason che in un battito di ciglia è riuscita a riprenderla nel suo pugno.
“E quelle vecchie farfalle infantili, che pensavo fossero scomparse? Tornarono con gli interessi, e quella fu la cosa che più mi spaventò quel giorno”.
Il libro inizia con il passato di Jason e Olive, come si sono conosciuti e purtroppo come si sono lasciati. Si farà un salto temporale e si arriverà a otto anni dopo: ormai adulti entrambi e con delle vite separate ma entrambi da San Francisco si sono trasferiti a Los Angeles, il luogo delle celebrità e dei sogni che si possono realizzare.
“Eravamo solo io e il mio Jason. Non la stella del cinema, non il Jason Thorn per cui tutte sbavavano. In quel preciso istante, lui era solo mio. Il ragazzo dei miei sogni. La mia cotta da bambina”.
I POV sono alternati e questo mi ha fatta innamorare di Jason ma soprattutto di Olive: tutte noi vorremmo che il nostro amore da ragazzina, trasformatosi in un sex simbol, si innamorasse magicamente di noi. Delle volte la magia esiste davvero, magari non segue un sentiero proprio consono e moralmente giusto, diciamo così, ma prima o poi il lieto fine arriva, eccome se arriva. Per Olive arriverà di sicuro: inizialmente non sarà come se lo era immaginata ma sarà comunque perfetto. Inevitabilmente, l’invidia è donna e il viaggio dei nostri protagonisti incontrerà anche qualche antagonista che metterà a dura prova la loro storia, già instabile per come è iniziata. Non aggiungo altro perché gli spoiler sono esattamente dietro l’angolo e questo libro invece è un sali e scendi di emozioni che vanno vissute tutte, dai sospiri di amore all’incredulità.
Aggiungete a tutto questo un po’ di pepe e di suspance e allora il gioco è fatto: la ricetta perfetta per un romanzo dolce e allo stesso tempo pepato.
Chiara


Per leggere la trama QUI 

*CONSIGLIATO anche da  ELLA GAI


Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...