Seguimi su Instagram Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Segui il Canale di Youtube

tag foto 1 tag foto 1 tag foto 1

10 ott 2019

Conosci te stessa e la tua fertilità con il dispositivo Daysy

Care amiche oggi vi parlo di un piccolo dispositivo che fa felici molte di noi

Sto parlando di Daysy un dispositivo che permette di darci la certezza del nostro periodo di fertilità.

E' un apparecchio molto carino esteticamente e per nulla ingombrante. 
Grazie alla sua tecnologia, al suo precisissimo algoritmo, si può conoscere meglio noi stesse, il ciclo mestruale e quindi i tempi giusti per pianificare una gravidanza.

Eh, sì, perché l'azienda ci tiene a sottolineare che Daysy non è un anticocezzionale, semmai un utilissimo strumento per calcolare il momento più adatto per avere un bambino. 

Ma come funziona esattamente Daysy?


Il suo utlizzo  è semplicissimo. 
Prima di tutto si registra il proprio ciclo mestruale, e poi tutte le mattine lo si usa prima di alzarsi, registrando la propria temperatura basale.



Visualizza questo post su Instagram

Ciao #igers Oggi ho il piacere di parlarvi di un monitor per la fertilità personale. Tranquille, non ho o intenzione di avere figli, al momento. Semmai, tutto il contrario. La collaborazione con questo brand nasce proprio dall'esigenza di osservare con attenzione il mio orologio biologico. Insomma, ho superato i trent'anni e le cose, se da in lato si semplificano, dall'altra di sicuro, dobbiamo accelerare. Poi, per chi desidera un figlio a tutti i costi. @daysyit mi ha inviato questo monitor per permettermi di monitorare in modo costante e senza grandi sacrifici la mia ovulazione. Fino a prima che iniziassi a usare #daysy, usavo le dita per contare. 😅 Facevo come ci hanno insegnato le nostre mamme a fare fin da piccoline. Da piú di due mesi a questa parte fa tutto Daysy. Come funziona questo straordinario apparecchio? Si usa tutte le mattine appena sveglie, si toglie il cappuccio e lo si posiziona sotto la lingua, ovviamente lo si accende prima e poi si aspetta che con il beep Daysy ci comunichi di aver registrato le nostre informazioni. Il primo mese di utilizzo, il monitor registrerà tutti i vostri dati giornalmente, poi già dal secondo mese, Daysy calcolerà in maniera quasi precisa la vostra finestra di fertilità. Piú di andrà avanti e piú la precisione sarà totale. Daysy si usa in modo facile, come spiegato, e si avvale di 3 lucine per indicare i vari stati. Spia rossa, possibilità di fertilità. Spia verde, non fertile. E poi, scaricando l'app Daysy potrete sincronizzare i vostri dati giornalieri, cosí da avere sempre sott'occhio la vostra ovulazione. C'é una cosa su cui voglio porre l'accento, tra l'altro piú volte mi é stato detto di comunicarvi, ovvero: Daysy non é concepito come un'anticoccezionale; quindi se cercate quello, dove rivolgervi ad altro e usare contraccettivi di barriera. Daysy nasce con il solo scopo di sapere con certezza quando siete fertili. È un ottimo dispositivo per chi cerca di avere un bambino, con precisione. Come sempre per altre info e maggiori dettagli vi rimando al sito www.daysy.it e al mio sito. Vi aspetto lí. www.ellagai.com #ovulation #contraccetivi #fertilità #amenorrea #littlemonitor #ciclo #siamodonne #child
Un post condiviso da 💕 E L L A G A I 💋 ʙʟᴏɢɢᴇʀ (@ellagaiautrice) in data:


Si toglie il cappucco che protegge il sensore che registra la nostra temperatura basale, lo si posiziona sotto la lingua e si aspetta che il bip ci comunichi che lo possiamo togliere.

Come si leggono le informazioni che Daysy ci comunica?
  • Se Daysy ti mostra una luce rossa, sei fertile / potenzialmente fertile e potresti rimanere incinta.
  • Se Daysy ti mostra una luce verde, non sei fertile.
  • Se Daysy ti mostra una luce rossa lampeggiante, è la previsione della tua ovulazione.
  • I giorni gialli indicano variazioni del ciclo. Possono anche voler dire che Daysy è ancora in fase di apprendimento.

Ad aiutarci nella lettura della nostra fertilità interviene anche l'app Daysy scaricabile dallo store di riferimento del proprio sistema operativo, che tramite bluethoot, si scambia le informazioni con Daysy; quindi tutto ciò che ci serve sapere sul nostro ciclo è a portata di mano.

Un esempio pratico è lo screen della mia app. ;)

Ma la domanda a questo punto potrebbe essere: come fa Daysy a essere davvero preciso?

Grazie a un algoritmo intelligente basato su anni di ricerca scientifica e anni di esperienza con oltre 500.000 utenti.
Daysy offre la massima qualità, precisione e affidabilità per il tracciamento del ciclo mestruale. 
Calcola la fase fertile del ciclo della donna sulla base di una misurazione della temperatura corporea basale molto sensibile e precisa, ottenuta direttamente dopo il risveglio. Daysy ti dice quando sei nella tua finestra fertile e quando non lo sei. Durante la tua finestra fertile puoi pianificare una gravidanza.

Ma ora parliamo di prezzi... 
Sì, è vero Daysy è un dispositivo costoso, ma, se riflettete un attimo vi renderete conto che in realtà costa molto meno di altri piccoli dispositivi che fanno lo stesso lavoro con risultati più scadenti. 
Partiamo dal pressuposto che questo è l'unico dispositivo che non necessità di stick per calcolare la temperatura basale, che costano una cifra e durano il tempo di qualche giorno.
Non necessita di pile per ricaricarsi, perché è dotato di cavo usb. 
E sopratuttto è  sincronizzato con la sua app, che ci permette, come detto prima, di poter controllare in qualunque momento tutte le nostre informazioni.

Ho usato Daysy per 3 mesi, o per meglio dire per 3 cicli mestruali da quando l'ho ricevuto. 
E ve ne parlo ora, perché, come suggerito dal Brand, anche se basato su un algoritmo e su studi diretti su tante donne, il dispositivo ha comunque un certo tempo per registrare e conformarsi al vostro ciclo. 
Dopo il terzo mese, la precisione diventa quasi totale. 
Perché il vostro Daysy si basa solo su di voi e non più sugli studi.

In definitiva vi posso dire, che nel mio caso, l'ho trovato davvero molto utile per sapere con precisione i miei giorni di fertilità. Non per cercare una gravidanza, per me è ancora presto, ma proprio per conoscere meglio me stessa. 
Diciamo che sapere i giorni più importanti del mese, mi ha aiutato a comprendere anche molte cose sul mio ciclo che non conoscevo. Come ad esempio la non conciliabilità dell'ovulazione 14 giorni dopo il primo giorno di ciclo.
Perciò se anche voi fate ancora come ci hanno insegnato le nostre mamme, calcolando l'ovulazione dal primo giorno del ciclo, lasciate perdere e affidatevi a qualcosa di certo.


Vi ricordo che Daysy non deve essere utlizzato come anticocezzionale, ma per conoscere se stesse e il proprio ciclo, ma soprattutto per cercare una gravidanza. 

Vi lascio tutti i riferimenti, sia del sito DAYSY, che di Amazon

A presto. 

Ella

4 commenti:

  1. I don't know this, but I like it. It's cool!
    I see your books in Aamazon, but I don't speak italian for ready :/

    https://www.biigthais.com/

    Kisses ;*

    RispondiElimina
  2. Looks interesting.
    Have a lovely weekend.
    Gemma x
    www.jacquardflower.uk

    RispondiElimina
  3. Such an interesting device. Thank you so much for sharing.

    New Post - http://www.exclusivebeautydiary.com/2019/10/dr-brandt-do-not-age-transforming-pearl_14.html

    RispondiElimina
  4. Sai che non ne avevo mai sentito parlare?
    Molto interessante!
    Baci
    Martina
    http://www.pinkbubbles.it

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...