Seguimi su Instagram Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Segui il Canale di Youtube

tag foto 1 tag foto 1 tag foto 1

2 giu 2020

Vorrei solo poterti odiare di Kennedy Ryan [recensione]

Ben ritrovate amiche lettrici, oggi vi parlerò di “Vorrei solo poterti odiare” secondo volume della “Shot series” di Kennedy Ryan.
Se nel primo volume abbiamo conosciuto August ed Iris e la loro storia tormentata, in questo secondo libro conosceremo Jared, fratellastro di August, e Banner sue ex conoscente.
Vi dirò da subito che mi aspettavo qualcosa di più, specie se paragonato al primo della serie, ma non è da buttare perché ha molti punti favorevoli.
Jared e Banner sono amici dai tempi del college ma per una stupida scommessa Jared perde la cosa più importante della sua vita. Ma il mondo è piccolo e si ritroveranno, dopo dieci anni, nella stessa città ma ormai diversi.
Jared è uno scapolo che salta da un letto all’altro, Banner ormai ha un fidanzato che non ama come dovrebbe.
Destino o puro caso ma i due si ritrovano a riaccendere la vecchia fiamma che c'era tra loro, ma sarà davvero così duratura?
 
Questa donna è la mia anima gemella.
È brillante e abile.
E io posso essere oscuro, cattivi quando serve.
A volte anche quando non dovrei, ma lo sono lo stesso, solo perché voglio.
Lei è il giorno e io sono la notte.
Quando il giorno e la notte sono assolutamente uguali, c’è l’equinozio.
Banner e il mio equinozio. La mia pari.

È un romanzo che parla di un triangolo ma nel significato più esplicitoa, è qualcosa di molto più complicato e profondo. Il romanzo è diviso in tre parti, in questo modo capirete facilmente la situazione dei e tra i due protagonisti.
Jared e Banner si incontrano in circostanze poco favorevoli. Entrambi sono stati vittime di insicurezze, paure e cattiverie e tutto ciò li costringerà a perdersi di vista per molto tempo.
Quando si ritrovano vivono vite diverse ma l’amore è sempre lì e alla fine cedono alla passione ma ancora una volta sono costretti a separarsi. Dopo tre mesi finalmente hanno la possibilità di vivere il loro rapporto ma ci sarà sempre qualcuno che remerà contro.
Noi siamo perfetti l’uno per l’altra,
una coppia improbabile ma perfetta.
So che vi state chiedendo dove si incontra il triangolo…
Barren è fidanzata, ma è anche una cattolica convinta, perciò odia i tradimenti e tutto ciò che possa nuocere alla coppia, ma sarà proprio lei a cedere per prima alla passione che Jared le fa provare, anche se lei lo vede sempre come amico. Volutamente ho usato la parola amico perché Barren lo vede solo come tale e cede a diventare la sua ragazza solo dopo molto insistenze ma in cuor suo sa che è sbagliato iniziare qualcosa a discapito di Alonzo perché non lo ama come dovrebbe e questo le farà ammettere che il suo cuore appartiene al ragazzo che dieci anni prima le ha spezzato quello stesso cuore.
Come vi dicevo mi aspettavo qualcosa di più ma perché avendo letto il primo pensavo una storia struggente ma non è così; è vero che sia Jared che Banner hanno lottato contro le loro paure e insicurezze e ora sono due pari, ma la storia si svolge in modo molto semplice, anche i vari allontanamenti saranno comunque molto soft. Mi è piaciuto molto il personaggio di Banner perché non il classico tipo magra e perfetta, ma è una ragazza formosa; una donna sicura che riesce a conquistare il suo principe.
Con il corpo di Jared incollato al mio, cuore contro cuore,
legatu uno all’altra, non me ne frega niente.
Non sento altro che il nome di quest’uomo che arde sulle mie labbra.
Jared non è lo stronzo che si definisce anche perché mette da parte il suo amore per il bene di Banner e non è una cosa che farebbero in molto.
È un romanzo che non parla solo di amore, ma anche di amicizia e lo possiamo notare nel personaggio di Banner come ama in modo diverso i due uomini più importanti della sua vita, come amore e amicizia sianodue facce della stessa medaglia ed è difficile scegliere tra i due.
Ora aspetto con ansia il volume conclusivo e voglio pensare che dopo il mal di stomaco del primo libro, l’autrice abbia volutamente scelto una storia meno impegnativa, ma, secondo il mio pensiero, il terzo sarà di sicuro una storia forte
Un bacio Francesca

Per leggere la trama QUI

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...