Seguimi su Instagram Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Segui il Canale di Youtube

tag foto 1 tag foto 1 tag foto 1

21 set 2020

Ho imparato ad amarti Vol1 di Karina Halle [recensione]

Riprendere a scrivere recensioni dopo tutto questo tempo non è mai facile, esprimere tutto quello che ho provato leggendo “La saga dei Dumont. Ho imparato ad amarti”, nuova trilogia di Karine Halle, non sarà semplicissimo.

Quando ho iniziato il romanzo credevo di leggere la classica storia d’amore tra un milionario e una poveretta, ma mi sono dovuta ricredere.

La storia d’amore c’è ed è raccontata magistralmente. Ma... questo libro ha un tocco in più.

In poco meno di 250 pagine leggerete non solo la passione crescente tra Oliver e Sadie ma anche un intrigo familiare che verrà svelato poco alla volta.

 

All’apparenza potremmo sembrare due persone agli antipodi,

con vite completamente diverse; ma forse in fin dei conti non lo siamo poi tanto.


Finalmente dopo tanto tempo ho trovato un romanzo che mi ha preso davvero.

Oliver e Sadie si conoscono in un modo inconsueto. Lui la salva in una tentata rapina. Oliver resta subito affascinato da Sadie, giovane studentessa americana, e le propone di trascorrere il resto della sua vacanza con lui anche se deve tenerla nascosta al ramo cattivo della famiglia. All’inizio Sadie è titubante ma poi decide di accettare.

Ci muoviamo all’unisono, respiriamo all’unisono.

Sono certo che i nostri corpi potrebbero iniziare a battere come se fossero uno solo. C’è energia tra di noi, crepita nell’aria, sfrigola nelle onde.

 È uno di quei libri che inizia con un prologo molto criptico e non si capisce bene quale sia il segreto che Oliver deve nascondere alla sua famiglia e al mondo intero, mistero e intrigo che viene svelato nel corso della lettura. I primi capitoli sembrano i classici romanzi ma più si va avanti e più ci sono segreti che la famiglia Dumont nasconde e che vengono svelati.

Tra inseguimenti e omicidi la storia acquista quel tocco in più e che è riuscito a coinvolgermi, cosa ultimamente non facile.

È sempre stato lui. Per tutto questo tempo, per tutti questi anni.

Cercavo qualcuno che incendiasse il mio mondo e mi rendesse nuova.È sempre stato lui.

Non posso raccontarvi molto anche perché la trilogia ha un filo conduttore ben preciso e il punto di inizio è proprio Oliver. Ogni libro ha una storia a sé ma c’è sempre un qualcosa che li unisce e infatti si anticipa già qualcosa del secondo volume.

È un romanzo ben scritto anche perché la storia scorre, sarà anche il POV alternato, ma non ho letto un libro con momenti noiosi perché tutto accade in modo conciso e veloce e poi il gesto d’amore di Oliver mi ha letteralmente conquistata e anche io mi merito un Dumont così.Vi consiglio la lettura del romanzo anche per variare un poco e spero di non rimanere delusa dagli alti due volumi. 

Un bacio Francesca 

Per leggere la trama QUI

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...